Omicidio colposo, condanna a un anno per la morte di un rappresentante Falc

E’ stato condannato a un anno di reclusione (pena sospesa) per aver causato, il 21 settembre 2012, la morte di Matteo Agostinelli, 39 anni, rappresentante di calzature per la Falc/Naturino di Civitanova Marche (Mc). Erano le 18 quando Agostinelli stava tornando a casa in sella alla sua moto MvAgusta mentre Giovanni Eleuteri, pensionato di 82 anni, usciva dalla propria abitazione, in Contrada Migliarino, a bordo di un Suv Bmw X1. Il terribile schianto provocò la morte del rappresentante. Per questo incidente Eleuteri finì sotto processo con l’accusa di omicidio colposo ed è stato giudicato con il rito abbreviato condizionato a una perizia. Ieri, presso il Tribunale di Macerata, il gup ha condannato il pensionato a un anno di reclusione. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati