Pelli italiane per le nuove scarpe da uomo di Kirkwood

Costeranno tra i 520 e i 950 dollari ed esordiranno a luglio nelle boutique dello stilista a Londra e New York. Sono le scarpe da uomo di Nicholas Kirkwood, sei modelli (21 variazioni) che costituiscono la prima collezione maschile assoluta dello stilista britannico, appena presentata alle sfilate di Londra, interamente confezionate in Italia con pelli italiane di vitello. “Sono modelli fortemente basate sugli stili classici – ha spiegato Kirkwood – concepite in modo semplice dove l’essenza è costituita dai materiali”.

Per l’esordio è stata scelta una collezione autunnale formata da una oxford, una desert boot, una slipper da sera e un modello sportivo con lacci che rimanda alle sneaker. I colori sono classici (nero, navy, bordeaux), ma anche più aggressivi come il blu ghiaccio e l’argento metallizzato. La collezione si ispira a quella femminile lanciata nel 2005 (diventata famosa per i suoi tacchi da vertigini indossati dalle dive di Hollywood), con i suoi motivi geometrici e zig-zag, le visibili micro punte dei chiodini e la punta coperta. “La slipper è simile, ma senza i brillantini e la suola più spessa sostituisce il tacchetto” spiega lo stilista 32enne, diplomatosi al Central St. Martins and Cordwainers College e vincitore del British Fashion Awards 2012.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati