Personalizzabili al 100% grazie a un software: a Pitti Uomo 93 Cuoio di Toscana presenta la sua capsule di scarpe 

0

Il consorzio Cuoio di Toscana celebra l’alto artigianato italiano alla 93esima edizione di Pitti Uomo, in corso alla Fortezza da Basso di Firenze fino al 12 gennaio. Sarà presentata giovedì 11 gennaio nel corso di una serata speciale al Teatro Odeon la collezione di calzature firmata in esclusiva da Mario Bemer. I modelli sono completamente personalizzabili grazie al configuratore virtuale che permette oltre 8.000 combinazioni per customizzare la scarpa, scegliendo tra modelli, materiali, cuciture e colori. La festa sarà aperta con la proiezione del corto CINQUE, presentato alla XII Festa del Cinema di Roma, che vanta la partecipazione di Caterina Murino, brand ambassador per Cuoio di Toscana. Durante il party sarà data la possibilità di sperimentare in prima persona il configuratore, software in grado di regalare l’emozione unica di veder apparire davanti ai propri occhi la scarpa così come la si desidera in ogni singolo dettaglio. La capsule collection è il primo dei nuovi progetti di Cuoio di Toscana a sostegno della filiera della calzatura di qualità, che saranno svelati nei prossimi mesi. (mvg)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso