PittaRosso cresce al ritmo del +20% e non s’accontenta: “Arriveremo a 800 milioni di euro un anno prima, nel 2020”

PittaRosso: l’obiettivo 800 milioni di euro di fatturato si avvicina. Non più entro il 2021, ma entro il 2020. Tutto questo grazie all’ottima performance ottenuta nel 2015: +25% e 345 milioni di fatturato. Negli ultimi cinque anni l’incremento medio è stato del 20%, ma il management vuole accelerare. La catena di retail continua ad aprire negozi (oggi se ne contano circa 200) mentre altre 30 nuove aperture sono in programma quest’anno in Italia e in Francia. “Le nuove aperture rispondono a due obiettivi – precisa Andrea Cipolloni, amministratore delegato di PittaRosso– consolidare la nostra presenza in Italia, dove il potenziale è ancora altissimo, e portare avanti il processo di espansione in Europa, in particolare in Francia”. Pittarosso è stato acquistato nel 2011 da 21 Investimenti che lo ha rivenduto nel 2015 a Lion Capital, specializzato nel segmento retail e beni di consumo, con circa 6 miliardi investiti in Europa e America. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati