Porto Sant’Elpidio, incendio al calzaturificio Giada Gabrielli

Un incendio è scoppiato stamane nell’impianto di aspirazione esterno al calzaturificio “Giada Gabrielli” di Porto Sant’Elpidio (Fm). Secondo le prime ricostruzioni, la scintilla sarebbe partita da una macchina cardatrice, collegata all’impianto di aspirazione, quindi si sarebbero sprigionate le fiamme, fortunatamente solo all’esterno della fabbrica. Sono andati a fuoco soltanto i sacchi contenenti materiale di scarto delle calzature e non ci sono stati altri danni. Nell’azienda al momento dell’incendio erano presenti quindici dipendenti, prontamente intervenuti per domare le fiamme con gli estintori. Sono successivamente arrivati i vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza la fabbrica. “Non ci sono stati danni, nemmeno il motore dell’impianto di aspirazione è stato rovinato, siamo stati fortunati” dice il titolare del calzaturificio, Fabio Stortini. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati