Progetto: concordato preventivo “in bianco”

Progetto spa ha presentato il 9 aprile scorso la domanda di concordato preventivo “in bianco” nonostante fosse stata ritirata l’istanza di fallimento presentata da un creditore della stessa azienda di Porto Sant’Elpidio (Fm). Il Tribunale di Fermo ha stabilito il prossimo 31 luglio come scadenza entro cui dovrà essere presentata la proposta definitiva di concordato con il piano di sviluppo e nominato Rolando Mazzoni Commissario Giudiziale. Secondo quanto comunicato dai legali del calzaturificio marchigiano, “tra gli obiettivi della procedura di concordato c’è quello di assicurare la continuità produttiva dell’azienda che ha ordini per 200.000 paia di scarpe per la prossima stagione invernale e proprio per questo ha chiesto al Tribunale l’autorizzazione a contrarre nuovi finanziamenti autoliquidanti”. Richiesta accolta fino ad un tetto di 4 milioni di euro. Progetto ha intenzione di ricapitalizzarsi grazie alle partecipazioni dell’immobiliare della Torresi srl, società della famiglia che guida l’azienda. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati