Riviera del Brenta: addio a Elio Beggio, pioniere del calzaturiero

È’ morto all’età di 85 anni Elio Beggio, noto imprenditore del settore calzaturiero della Riviera del Brenta. Aveva iniziato a lavorare in giovane età nel settore come garzone, acquisendo l’esperienza e le capacità necessarie per mettersi in proprio.  Ed è così che alla fine degli anni ’50 fondò la Belces, che si specializzò nella produzione di suole e che 10 anni più tardi si trasforma nel marchio InD du Fond, che per la prima volta introdusse le suole prefabbricate e che sviluppò la soluzione delle suole in microporosa negli anni ’70.  Anche grazie a queste innovazioni Beggio ricevette nel 1973 l “Oscar della calzatura”  dall’Accademia di moda di Milano e potè espandere l’azienda, esportando il 70% della produzione all’estero e arrivando a fornire le suole per le calzature della famiglia reale inglese. Insignito delle onorificenze di Cavaliere del Lavoro e Cavaliere Ufficiale del Lavoro. (m.c.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati