Rocco P, 1.350 euro di premio a dipendente

Accordo integrativo di produttività al calzaturificio Principe di Bologna di Torre San Patrizio, titolare del marchio Rocco P e produttore di scarpe da uomo. L’intesa, che coinvolge circa 40 dipendenti, prevede la ridefinizione dell’articolazione dell’orario di lavoro; la distribuzione flessibile del periodo delle ferie e l’intercambiabilità delle mansioni. Spiegato in termini più semplici, si tratta di premi di risultato, merito e produttività pari a circa 1.350 euro annui per dipendente. Tutto ciò per incrementare la produttività, migliorare l’organizzazione e la qualità del lavoro. Si tratta di un accordo innovativo che ha pochi esempi nel distretto calzaturiero marchigiano e che è stato siglato da Confindustria Fermo, dalle organizzazioni sindacali Cgil e Cisl e dall’azienda rappresentata da Donatello Pistolesi insieme al consulente Pietro Cesetti. L’accordo per ora ha validità limitata, in attesa di nuove disposizione governative. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati