San Mauro, arrestato stilista calzaturiero

Luca Ratta, 32 anni, originario di Casarano, stilista di un noto calzaturificio nel distretto del Rubicone, è finito in manette con accuse pesantissime: detenzione ai fini di spaccio di droga, resistenza a pubblico ufficiale, porto e ricettazione dell’arma (una Beretta 9×21 rubata ad agosto assieme ad altri tre revolver). Il tutto è nato da un rocambolesco inseguimento d’auto, dopo che l’uomo non si era fermato a un normale controllo dei carabinieri. Una volta acciuffato, con tanto di sparo di avvertimento degli uomini dell’Arma, Ratta è risultato positivo all’ alcoltest (1,70 g/l), e non ha saputo giustificare il possesso in auto di un’arma con colpo in canna, e nel bagagliaio una mazza da baseball e in tasca una dose di cocaina. Non solo: ha tentato di depistare gli uomini dell’arma sulla sua abitazione, prima portandoli a casa dell’ex moglie («Io dormo in macchina», avrebbe affermato), poi in un altro appartamento nel cui garage sono stati trovati 25 chilogrammi di marijuana. In casa i militari hanno sequestrato anche sei fialette di sostanze anabolizzanti, inserite nelle tabelle del doping, e una pistola scacciacani. (ff)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati