San Mauro Pascoli, il Cercal festeggia trent’anni

Grande festa a San Mauro Pascoli per i 30 anni del Cercal, la scuola internazionale di calzature. Presenti tutte le grandi firme della scarpa, dall’attuale presidente Cesare Casadei a Giuseppe Zanotti e Gimmi Baldinini, passando per le imprese della filiera. La scuola è nata nel 1984 per impulso della Regione Emilia Romagna, attraverso Ervet, che doveva decidere dove collocare un centro servizi dedicato al calzaturiero. “Tre erano le aree prese in esame: Bologna, Fusignano e San Mauro Pascoli” ha spiegato il direttore Serena Musolesi. Fu scelta San Mauro per la qualità delle imprese e perché l’allora amministrazione comunale presentò subito una sede, spiazzando un po’ tutti”. Il Cercal, lavora in stretto contatto con le aziende del territorio, per un totale di circa 5000 ore di formazione e una media di circa 600 allievi all’anno. I tassi di inserimento occupazionale coerenti con il percorso svolto sono al 60% (nel periodo precedente la crisi erano dell’80%). (ff)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati