Scarpa solidale. Dai pugliesi di Base Protection 21.000 euro per il Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Amatrice

Attraverso una raccolta fondi partita lo scorso dicembre, destinando parte del prezzo di vendita a progetti di solidarietà, i pugliesi di Base Protection hanno racimolato 21.000 euro da investire nella ricostruzione del Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Amatrice, danneggiato dal terremoto. La raccolta fondi ha coinvolto tutti i clienti dell’azienda con sede a Barletta specializzata nella produzione e commercializzazione di scarpe da lavoro. Nel corso dell’incontro per la consegna della somma è stato donato un paio di calzature dipinte a mano dal pittore toscano Marco Rindori: la scarpa destra è stata consegnata al sindaco di Barletta, Sergio Pirozzi e la sinistra al direttore del Centro Formativo di Amatrice, Fabio D’Angelo, con l’auspicio che le due scarpe si possano ricongiungere presto: quando la scuola sarà ricostruita e tornerà a ospitare gli allievi. Base Protection, dal 2014, è interamente controllata dal gruppo internazionale Fegemu Sa e oltre al quartier generale a Barletta ha una sede in Albania, per un totale di oltre 100 dipendenti e un fatturato di 26 milioni di euro nel 2016, con un incremento del 17% rispetto all’anno precedente. Nella foto, tratta da barlettanews.it, la consegna della donazione. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati