Scarpa Usa: risorge Palter DeLiso, esordisce Club Monaco

 
Due nuove collezioni made in Italy si aggiungono all’effervescente panorama della calzatura americana, Club Monaco e DeLiso. Il primo, brand di proprietà Polo Ralph Lauren, esordisce ad agosto con quattro modelli di scarpa da donna (mocassini, ballerina con punta, stivaletti alla caviglia e tacco) in pelle, esotico, cavallino e camoscio, in 25 stili che includono stampe metaliche, pitone e lucertola arricchite da piccole borchie e pietre. La collezione verrà ampliata per la primavera 2014. Prezzi: 198-395 dollari. Più imprevista, invece, la notizia della rinascita del marchio Palter DeLiso, nome battezzato nel 1927 grazie all’unione di un uomo d’affari (Daniel Palter) e di uno stilista italiano (Vincent DeLiso), molto diffuso prima della scomparsa avvenuta a metà degli anni Settanta. La resurrezione avviene grazie a una società commerciale formata da Taz Saunders e Lauren Bruksch, che hanno presentato la richiesta per il riutilizzo del nome e rispettato l’originaria manifattura e qualità italiana delle pelli. Ambiziose la confezione e l’eleganza dei modelli (nella foto, un bozzetto)i cui prezzi vanno dagli 895 ai 1895 dollari, con classici tacco e stampe in pitone adornate con cristalli Swarovski. DeLiso fu lo stilista che per primo introdusse il modello della punta a dito scoperto. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati