Sequestrato laboratorio di calzature a Barletta

Un’operazione nata come ispezione, che diventa un importante sequestro. È successo a Barletta, dove la Guardia di Finanza ha eseguito una quindicina di controlli in altrettante imprese di abbigliamento, pelletteria e accessori e venditori ambulanti. Il risultato è stato il sequestro di circa 2.000 capi d’abbigliamento contraffatti, un migliaio di accessori in pelle, 16.000 etichette e 19 cliché utilizzati per la stampa dei falsi marchi. Inoltre i controlli hanno portato alla scoperta di un laboratorio, adibito all’assemblaggio e alla cucitura di tomaie per calzature e al confezionamento di vestiario, privo di finestre a norma, di uscite di sicurezza e di impianto antincendio. È’ stato inoltre accertata la presenza di sette lavoratori in nero. Il locale e l’attrezzatura sono stati posti sotto sequestro e i responsabili denunciati alle autorità giudiziarie competenti. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati