Shoe-Contacts: successo per il portale voluto da GDS

Positivo il bilancio dei primi due mesi di vita di Shoes-Contacts, il portale della scarpa voluto dagli organizzatori di GDS Düsseldorf. Scopo dell’iniziativa è creare una piattaforma online che faciliti i contatti tra produttori, distributori e tutte le altre figure professionali che orbitano attorno al mondo della calzatura. Al momento Shoes-Contacts è attivo solo in 6 paesi: Germania, Austria, Svizzera, Belgio, Paesi Bassi e Polonia. “A grande richiesta, presto il portale sarà attivo in tutta Europa”, racconta Kirstin Deutelmoser, direttrice della fiera di Düsseldorf – Durante GDS, è tutto un chiedere Conosci qualcuno che potrebbe fare questo o quello? Dove posso trovare un’azienda che fa quest’altro? Soprattutto le aziende estere che si affacciano alla fiera per la prima volta trovano difficile orientarsi”. Tutti problemi il portale cerca di risolvere attraverso un nutrito database di 8.000 indirizzi tra produttori, distributori, fornitori che è cresciuto nelle ultime settimane al ritmo di 100 nuove presenze al giorno. “Tra le funzioni più importanti della piattaforma – spiega Marck Plank,  ideatore e portavoce del progetto – c’è la possibilità  per i produttori di trovare facilmente agenzie di distribuzione nelle regioni più disparate.”. I costi di partecipazione per le aziende passano dai 400 euro annui per essere inseriti nel database, ai 2500 euro per ricerche che richiedano l’assistenza di esperti di mercato.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati