Stuart Weitzman in Cina con Tmall

Stuart Weitzman punta con decisione sulla Cina. L’azienda controllata dal fondo azionario Sycamore, che produce le sue scarpe in Spagna (a Elda, vicino alla capitale nazionale della calzatura, Elche), dopo aver firmato un accordo con il gruppo Pedder per la distribuzione on line, sta studiando una forma di collaborazione con il gigante dell’e-commerce cinese, Tmall (controllato da Alibaba) e ha avviato una campagna per aprire 14 negozi monomarca nelle principali piazze del Paese asiatico entro fine anno. Attualmente la società, che ha 1.600 dipendenti all’attivo in Spagna, conta circa cento monomarca nel mondo. Fino al 2010 Weitzman faceva parte di Jones Group, holding calzaturiera che controlla anche i brand Kurt Geiger, Brian Atwood e Nine West. Da quest’anno è stata ceduta a Sycamore, che sta mettendo in atto investimenti per potenziare il brand. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati