Superga asiatica? BasicNet smentisce

BasicNet smentisce le indiscrezioni pubblicate stamane dal quotidiano Il Sole 24 Ore, secondo cui uno dei prossimi gruppi italiani nel mirino degli investitori esteri – dopo l’acquisizione di Loro Piana da parte della holding del lusso Lvmh – sarebbe proprio quello presieduto da Marco Boglione (nella foto) e proprietario delle scarpe Superga, oltre ai brand Robe di Kappa, K-Way, Sabelt e Jesus Jeans. L’interesse verso il gruppo torinese, quotato in Borsa a Piazza Affari, arriverebbe da una conglomerata asiatica nel settore dell’abbigliamento già vicina a BasicNet: si tratterebbe della cinese DongXiang Group, che ha già quotato sul listino di Hong Kong la Robe di Kappa cinese e che ha recentemente rafforzato la collaborazione con Torino nell’ambito della sneaker. Marco Boglione però è categorico: “Non c’è nessuna trattativa per cedere quote azionarie di BasicNet. Non c’è nessuna discussione con il partner cinese”. Il valore del titolo stamane è in aumento di circa il 2%. Tra gli altri brand al centro dell’interesse dei gruppi stranieri, il quotidiano di Confindustria cita Armani, Cavalli e Versace.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati