Svaligia il negozio di scarpe sotto casa: arrestato

Ha pensato che fosse un’idea geniale svaligiare il negozio di scarpe situato al piano terra della palazzina dove abitava, ma si è ritrovato in manette. È successo a Tradate, in provincia di Varese, dove un disoccupato di 52 anni ha atteso le 3 di notte di martedì, prima di scendere le rampe di scale che lo separavano dal negozio. Complice il buio e la perfetta conoscenza del luogo, l’improvvisato scassinatore è penetrato dall’ingresso posteriore del negozio e ha cominciato a fare incetta di scarpe. Troppo sicuro di sé, non ha fatto caso al trambusto provocato nell’aprire e accatastare le scatole, che ha invece insospettito i condomini, i quali hanno chiamato i carabinieri. I militari hanno colto l’uomo in flagranza di reato, ancora intento ad accumulare calzature: ne aveva accumulate 84 paia. L’uomo è stato arrestato e andrà a giudizio il prossimo 6 febbraio.  (m.c.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×