Toscana, il governatore Rossi cena con i lavoratori Lorbac

I lavoratori della Lorbac, da oltre tre mesi senza stipendio, sono stati ospiti di una cena organizzata dal Pd locale, alla quale è intervenuto anche il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi. Dopo aver mangiato con i lavoratori, il governatore ha promesso di impegnarsi per far in modo che possa continuare la cassa integrazione straordinaria, andando avanti parallelamente nella ricerca di un imprenditore o un gruppo di industriali che rilevi e rilanci l’azienda. Dopo aver definito i lavoratori presenti come “un esempio per tutta la Toscana, per la dignità con cui hanno affrontato e stanno affrontando questa difficile situazione”, Rossi ha sottolineato gli impegni futuri: “Mi rivolgerò alle associazioni datoriali e alle unioni industriali, affinché recuperino quella credibilità che secondo me con questa vicenda un po’ hanno perso per il modo con cui si è materializzato questo stato di cose. Da qui voglio rivolgere questo appello alla classe imprenditoriale e da qui voglio ribadire che se non si ricomincia a dare al lavoro un ruolo centrale sarà sempre peggio”. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati