Tra “arte e artigianato”: Louboutin riceve l’Award 2019 del MFIT

Christian Louboutin sarà premiato con il Couture Council Award for Artistry of Fashion 2019. Ad annunciarlo è stato The Museum at Fashion Institute of Technology (MFIT) di New York, che ogni anno celebra “le personalità che si sono distinte per il loro contributo artistico nel campo della moda”. In questo senso, dunque, “Louboutin è stato scelto per la sua dedizione permanente all’arte e all’artigianato” si legge nella nota ufficiale diffusa dall’ente presieduto dalla direttrice MFIT, Valerie Steele. La cerimonia di consegna del premio si svolgerà il prossimo 4 settembre. “Essere premiato dal Museo nel contesto del Couture Council della FIT è un grande onore – commenta Louboutin -. I miei progetti affondano le loro radici a Parigi, ma ho la fortuna di usufruire dell’artigianato più specializzato al mondo e questo mi ha permesso di ampliare i miei confini creativi, celebrando l’inclusività e l’autodeterminazione attraverso lo scambio culturale”. Louboutin entra, così, nel gruppo di chi ha ricevuto il Couture Council Award for Artistry of Fashion, risultando in ottima compagnia, visto che in passato è stato attribuito a Narciso Rodriguez (2018), Thom Browne (2017), Albert Kriemler of Akris (2016), Manolo Blahnik (2015), Carolina Herrera (2014), Michael Kors (2013), Oscar de la Renta (2012), Valentino (2011), Karl Lagerfeld (2010), Dries Van Noten (2009), Isabel Toledo (2008), Alber Elbaz (2007), and Ralph Rucci (2006). Nel 2008 Giorgio Armani fu insignito di un riconoscimento speciale per la Global Fashion Leadership.
Foto Shutterstock

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati