Trentino: rubate scarpe e cinture per 7.000 euro

Cinture e soprattutto calzature, in particolare modelli Timberland, per un valore di quasi 7.000 euro, sono state trafugate dal negozio Bottamedi di corso Mazzini, a Mezzolombardo, in provincia di Trento. I ladri hanno forzato la serranda posteriore e hanno rotto una finestra per potersi introdurre nel negozio, privo di impianto di allarme. Poi si sono concentrati sulle calzature in esposizione, senza la scatola di imballaggio, e le hanno raccolte all’interno di borsoni che hanno trovato sul posto e in grossi sacchi. Sconsolato il titolare, Gianni Bottamedi: “Non avevamo l’allarme, ma lo metteremo subito. Hanno preso di mira solo le scarpe. Non hanno fatto altri danni. Non hanno neanche badato al registratore di cassa. Hanno preso una sessantina di paia di scarpe”. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati