UGG così così, Hoka One One fa il botto: Deckers sfonda i 2 miliardi

Hoka One One spinge Deckers al record annuale di vendite. Stabile UGG. Il gruppo statunitense (che controlla anche Koolaburra, Teva e Sanuk) ha superato per la prima volta la barriera dei 2 miliardi di dollari chiudendo l’esercizio aprile 2018 – marzo 2019 a quota 2,02 miliardi con un aumento del 6,2% (+5,8% a cambi costanti). I profitti netti hanno raggiunto i 264 milioni contro i 114,4 milioni di un anno fa. Exploit del marchio di scarpe da running Hoka One One che nel 2018 ha incrementato le vendite del 45,4%. Dave Powers, ceo e presidente di Deckers, però, non si accontenta: “Riteniamo che ci sia un enorme potenziale di rialzo per il marchio”. Lo stesso Powers, nella conference call con gli analisti, ha affermato che, oltre ad aver abbattuto il traguardo dei 2 miliardi, la società ha registrato un margine operativo ben oltre il suo obiettivo. Il marchio più importante di Deckers, UGG, ha, però, visto scivolare le vendite del 7,2% nel quarto trimestre fiscale, anche se questo trend negativo non ha trascinato il bilancio annuale del brand in terreno negativo (+1,7%, 1,53 miliardi di dollari). Per il prossimo anno fiscale, che si concluderà il 31 marzo 2020, Deckers Brand si aspetta un incremento delle vendite tra il 4 e il 5%.
Immagine tratta da deckers.com.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati