Una mostra per raccontare il sandalo “dagli eroi alle dive”: San Mauro Pascoli celebra la identità calzaturiera

San Mauro Pascoli celebra la sua identità calzaturiera con una mostra che racconta la storia del sandalo. “Dagli eroi alle dive. Il Sandalo”, questo il titolo dell’esposizione che fino al prossimo 27 ottobre racconterà, negli spazi di Villa Torlonia, il percorso di questa calzatura attraverso materiale d’archivio delle aziende del distretto di San Mauro Pascoli (Baldinini, Casadei, Grey Mer, Pollini, Gianvito Rossi, Sergio Rossi, Giuseppe Zanotti). A cui si aggiungono pezzi dal Museo del Delta di Comacchio, dal Museo degli Sguardi di Rimini, sino alle calzature di Renato Manzoni, artigiano di Imola attivo dagli anni ’30 agli anni ’60. Tra le curiosità troviamo le creazioni per celebri star come il sandalo in vinile di Giuseppe Zanotti per Rita Ora (2019) e quello in raso bianco per Jennifer Lopez (2017). E ancora, il sandalo Rinascimento di Renato Manzoni per Marlene Dietrich negli anni ’40 e quello di Succi per Raffaella Carrà nel 1972. La mostra è promossa da Comune di San Mauro Pascoli, LZ Communication.it, CERCAL, Sammauroindustria ed è a cura di Maria Cristina Savani e Elisa Tosi Brandi.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati