Vendono di più, costano meno: le scarpe Stella International chiudono un 2017 “moderatamente positivo”

Un quarto trimestre in area positiva, che ribalta il trend i quello precedente e conferma l’andamento dei primi nove mesi. Stella International, gigante cinese della calzatura (e non solo), da tempo sbarcato nel retail europeo con i private label Stella Luna, What For e JKJY by Stella, segnala di aver chiuso il bilancio 2017 con ricavi superiori a 1,5 miliardi di dollari. Rispetto al 2016 significa una crescita limitata in valore (+1,6%, era stata pari all’1,4% nei primi nove mesi), ma superiore al 7% in volume (56,6 milioni di paia). Evidente, dunque, il calo del prezzo medio al paio: 26,70 dollari, -5%. “Lavoriamo per migliorare la qualità delle nostre collezioni – dice il ceo, Lawrence Chen – e siamo soddisfatti delle vendite dei modelli casual e fashion, mentre osserviamo un rallentamento del segmento prettamente sportivo”.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati