Il Vietnam cresce meno causa scioperi

Nei primi cinque mesi 2014, il Vietnam ha prodotto 102,7 milioni di paia di scarpe, +26,3% sul 2013, per un fatturato di 1,76 miliardi di dollari, in crescita del 17,8%. Lefaso, l’associazione del settore, segnala che la produzione dello scorso mese (23,3 milioni di paia) è scesa del 2,4% a causa del rallentamento produttivo di quelle fabbriche i cui operai sono stati coinvolti nella rivolta anti-cinese. Il sito del ministero dell’Industria ha prima confermato di ritenere possibile il raggiungimento del budget 2014 (12 miliardi di fatturato), ma la frase è stata successivamente rimossa. Il 13 e 14 maggio, alcune aree industriali del sud e del centro del Paese sono stato al centro di una sommossa che ha causato quattro morti e 300 feriti, rallentando la produzione e le consegne di materie prime. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati