Wolverine, stime variate (al rialzo)

Wolverine World Wide ha elevato le previsioni di bilancio, dopo aver registrato significativi miglioramenti nei numeri del terzo trimestre. Nel periodo chiuso il 7 settembre, l’azienda ha registrato guadagni per 54,4 milioni di dollari, in aumento del 66% sulla cifra analoga del 2012 (32,8). Gli incassi hanno superato i 716 milioni (Wall Street ne prevedeva 713) e generato il raddoppio della cifra del 2012, sospinti da Sperry Top-Sider (nella foto), ma anche dalla prestazione di Merrell. “Si tratta di una prestazione straordinaria – ha indicato l’amministratore delegato, Blake Krueger – dovuta alla crescita in doppia cifra di molti dei nostri brand, in particolare Merrell, Sperry Top-Sider, Saucony, Keds, Chaco e Cushe. In termini geografici, siamo cresciuti in singola cifra in Nord America, a due cifre in America Latina e in Asia”.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati