Zeis Excelsa: stop alle licenze Merrell e Samsonite

Zeis Excelsa di Montegranaro ha confermato di voler puntare solo sui propri marchi. Questo avvalora le voci circolanti nel distretto calzaturiero marchigiano di una separazione tra i due fratelli Pizzuti: Maurizio seguirà Bikkembergs e Cesare i brand propri Cult, Docksteps, Sonora e Virtus Palestre. Voci mai smentite. Zeis non ha rinnovato i contratti per le licenze di calzature Merrell e Samsonite che davano pochi volumi di produzione. Secondo Maurizio Pizzuti il 2015 si chiuderà con la plusvalenza di 25 milioni di euro derivata dalla cessione del 51% di Bikkembergs alla holding cinese Canudilo e il fatturato scenderà da 100 a 70 milioni di euro per la chiusura della divisione abbigliamento. Ancora incerto il piano occupazionale che coinvolge circa 300 dipendenti. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati