IULCTS: i chimici del cuoio rinnovano i vertici. Thomas Yu presidente, Luis Zugno vice

La nomina era stata annunciata lo scorso 30 agosto a Shanghai: per il biennio 2018-2020 il nuovo presidente IULCTS (l’associazione internazionale dei chimici del cuoio) sarebbe stato il cinese Thomas Yu. Così è stato: Yu si è insediato pochi giorni fa, subentrando a Dietrich Tegtmeyer, che rimarrà membro del comitato esecutivo come past-president. Confermata anche la nomina di Luis Zugno alla vicepresidenza. In base a quanto annunciato ad agosto, nel biennio successivo dovrebbe innescarsi una sorta di staffetta: Zugno passerà alla presidenza e Thomas Yu sarà il suo vice. Nel suo messaggio di insediamento, pubblicato sul portale IULCTS, il nuovo presidente sottolinea come “sia noto a tutti il modo in cui l’industria della pelle e della chimica conciaria siano sottoposte a forti pressioni” soprattutto sotto il profilo ambientale e “ad attacchi continui basati su informazioni fuorvianti”. Nel contrastare questa tendenza, IULCTS “ha un ruolo molto importante perché in grado di fornire informazioni affidabili, basate su dati affidabili, promuovendo attivamente tecnologie innovative”.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati