Lanxess nel trimestre cresce, ma non la divisione della chimica conciaria: il mercato della pelle è “sfidante”

Nel terzo trimestre 2018 le vendite del gruppo Lanxess risultano in crescita del 4% su base annua, per un totale di 1,7 miliardi di euro. La multinazionale della chimica spiega, nella nota finanziaria, che i risultati positivi passano dalla stabilizzazione dei prezzi della materia prima, “ancora in crescita, ma non volatili come nel 2017”. Per la divisione in cui ricadono i prodotti per la chimica conciaria (Performance Chemicals), Lanxess scrive di un “periodo debole”, dove a prezzi in crescita (+2%) fanno da contraltare volumi di vendita in calo (-8%): per il business Leather il mercato conosce “sfide in corso”. Nel complesso dei primi 9 mesi dell’anno, il giro d’affari di Lanxess cresce dell’11%, arrivando a 5,4 miliardi di euro: nel periodo gennaio-settembre, i Performance Chemicals registrano invece il -7%.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati