L’insidia del REACH

Il censimento delle sostanze chimiche in uso nella manifattura europea potrebbe paralizzare la concia italiana. Se le imprese che le importano o producono non si mettono in regola entro un anno, i nostri bottali rimarranno a secco.
Tratto da LaConceria n. 6, clicca qui per accedere all’edizione digitale della rivista

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati