Pisa: venti bidoni di prodotti chimici abbandonati lungo l’Aurelia

Venti bidoni da 10 chilogrammi ciascuno, usati per contenere solventi per lavorazioni conciarie, sono stati abbandonati sulla via Aurelia all’altezza di Pisa, nei pressi della base militare statunitense Camp Darby, dietro a un edificio degradato che fino a qualche anno fa ospitava un pub. La zona è stata delimitata e sottoposta a sequestro dalla polizia municipale che ha provveduto a coprire la discarica per evitare il deperimento della plastica, ma anche per evitare la formazione del percolato che potrebbe infiltrarsi nel terreno. La Procura ha aperto un’inchiesta per risalire ai responsabili dell’abbandono di queste sostanze altamente inquinanti. La ricerca dell’origine dei bidoni passa attraverso il ritrovamento di documenti e cartellini che accompagnavano i prodotti chimici. (aq)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati