In vista dei 150 anni, Trumpler amplia la sede di Santa Croce sull’Arno

Trumpler investe nella filiale di Santa Croce sull’Arno, sede italiana della società tedesca attiva nella produzione e commercializzazione di prodotti chimici per conceria (circa 300 dipendenti nel mondo). Venerdì scorso, 15 settembre, è stato inaugurato un nuovo capannone di circa 300 metri quadri, costruito nello spazio retrostante all’attuale stabilimento. Presenti, oltre al responsabile Trumpler Italia, Mirco Pomponio, anche il managing director Trumpler, Hein Vugs. L’ampliamento sarà destinato allo stoccaggio dei prodotti e comprenderà un impianto di infustaggio semiautomatico. Questo intervento anticipa i festeggiamenti del prossimo anno quando la società, nata a Worms (Germania) nel 1868, compierà 150 anni. “Una multinazionale a conduzione familiare – spiega Pomponio -. Il gruppo Trumpler è presente con filiali e sedi produttive in tutto il mondo (Spagna, Cina, Messico, Brasile, Francia, Cina e Italia, ndr) ma gli azionisti sono i proprietari della società, non ci sono fondi finanziari”. Sul territorio italiano, oltre alla sede toscana (aperta nell’ormai lontano 1973) Trumpler possiede una filiale ad Arzignano e un ufficio commerciale a Solofra.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati