100 anni fa il primo volo internazionale: sapete cosa trasportava?

Il volo da Londra a Parigi del 1919

C’era anche un carico di pellame sul primo volo internazionale della storia, che ieri ha compiuto 100 anni. Erano le 9:10 del 25 agosto 1919 quando il pilota E. H. «Bill» Lawford fece decollare da Hounslow Heath Aerodrome (non lontano dallo scalo Londra-Heathrow) il velivolo biposto De Havilland DH 4A con direzione Parigi-Le Bourget.

Il primo volo internazionale
Il volo della compagnia Air Transport and Travel (che poi diventerà British Airways) è ricordato per esser stato il primo collegamento internazionale al mondo. A bordo c’erano il giornalista George Stevenson-Reece dell’Evening Standard, due galli cedroni, alcuni vasetti di crema di Devonshire destinati a un ristorante parigino e una spedizione di pellame. Il mittente di quest’ultima era una commericale londinese e il destinatario una società di Parigi.

2.150 euro e due ora e mezza di volo
Il velivolo impiegò due ore e mezza per compiere il tragitto. Il giornalista pagò 20 guineas ossia 21 sterline. Il valore attualizzato corrisponde, secondo l’Evening Stardard, a oltre 2.000 sterline, ossia 2.150 euro mentre. Oggi sono sufficienti molto, molto, molto meno. (mv)

Immagine tratta da corriere.it

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati