Arzignano, giornalisti ambientali in visita alle concerie


Un tuffo nel mondo della pelle, con un occhio attento alle problematiche ambientali. Stamane una delegazione di cronisti dell’Associazione giornalisti agro ambientali di Veneto e Trentino Alto Adige (Argav), guidata dal loro presidente Fabrizio Stelluto, è giunta in visita al distretto della Val di Chiampo e al depuratore di Arzignano per approfondire la conoscenza dell’industria conciaria e degli interventi realizzati per ottenere una produzione eccellente sotto l’aspetto qualitativo ed ecologico.
La giornata è iniziata alle 9.45 con la visita ad Acque del Chiampo, la società che gestisce il ciclo idrico di dieci comuni della vallata, e al depuratore locale, uno tra i più grandi d’Europa.
Dopo il pranzo, offerto da Acque del Chiampo, ai giornalisti è stata concessa la possibilità di visitare due realtà conciarie: Dani, produttore di pelli taglia grande, e Laba, specialista dei vitelli, chiudendo con Sicit 2000, azienda che trasforma gli scarti della concia in prodotti di avanguardia.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati