Brasile, l’export del primo quadrimestre è agrodolce: la carne vende bene (+3,1%), la pelle è al palo

A seconda della prospettiva da cui si guardano i dati di SECEX, l’istituto brasiliano per il Commercio Estero, il trend del primo quadrimestre del 2019 è o negativo o molto positivo. Può certamente esultare ABIEC, l’associazione degli esportatori della carne: le vendite oltre confine nel periodo gennaio-aprile sono cresciute del 3,1% in valore (2,01 miliardi…...

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l'abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati