Conceria Pasubio compra negli USA: acquisita GD-GDI

Conceria Pasubio compra negli USA: acquisita GD-GDI

Conceria Pasubio compra negli USA e amplia i propri orizzonti al di là dell’Atlantico. Lo scorso 16 dicembre i vertici dell’azienda di Arzignano sono volati a Brownsville, in Texas. E qui hanno concluso l’acquisizione del gruppo GD-GDI. Grazie a questa operazione Conceria Pasubio, dal 2017 di proprietà del fondo CVC Capital Partners, ha ottenuto il controllo della società attiva nel taglio delle pelli e nel rivestimento dei volanti per l’industria automobilistica.

L’accordo
Conceria Pasubio compra negli USA un gruppo che, nel 2020, dovrebbe toccare i 20 milioni di euro di fatturato. L’accordo tra le parti prevede che David e Daniel Garcia, attuali proprietari di GD-GDI, mantengano le proprie quote di minoranza e gli incarichi di presidente e CEO del gruppo. Nei CdA delle società del gruppo messico/americano entreranno Luca Pretto (amministratore delegato di Pasubio), Stefano Gelsomini (COO), Claudio Azzaretto (CTO) e Giuseppe Viola (CFO).

“Un primo passo verso l’internazionalizzazione”
“Siamo particolarmente soddisfatti per questa operazione. Rappresenta per noi una prima fase di un progetto strategico di internazionalizzazione dei processi produttivi”. Un progetto che ha “l’obiettivo di supportare la crescita fuori dai confini europei” ha spiegato Pretto a Il Giornale di Vicenza. “L’acquisizione di GD-GDI accresce ulteriormente il valore di Pasubio – sottolinea il responsabile del fondo CVC in Italia Giorgio De Palma -. Siamo molto contenti del lavoro svolto da Pretto e da tutto il management team che, oltre a raddoppiare il fatturato di Pasubio in soli 24 mesi, sono riusciti ad attivare diversi progetti di importante respiro strategico. Fra i quali, spicca questa acquisizione”.

Immagini tratte da pasubio.com

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati