Conceria Zonta cambia proprietà: la acquisisce la famiglia Fietta

Conceria Zonta cambia proprietà

Una nuova operazione finanziaria rimette sotto i riflettori l’industria conciaria italiana. I protagonisti, in questa occasione, sono entrambi di Bassano del Grappa. Da una parte c’è una conceria storica del contesto produttivo veneto: Zonta. Dall’altra la famiglia Fietta, nota per la sua attività in ambito notarile.

Il comunicato
Poche parole, molto chiare, raccontano quanto accaduto: “La Conceria Zonta comunica che, in data 21 ottobre 2019, è diventata di proprietà della famiglia Fietta di Bassano del Grappa, ben onorata di portare avanti il prestigio dell’azienda e di consolidarne le peculiarità che l’hanno fatta diventare  leader nel settore, con rinnovata solidità e spirito di entusiasmo”.

La conceria
Zonta è molto nota nell’ambito dell’alta qualità conciaria. Come si legge su Linkedin, è attiva dalla metà degli anni ’50. Produce, in particolare, vitellini, mezzi vitelli, croste di vitello conciate al cromo. Destinazione: calzatura, pelletteria e abbigliamento. I dettagli finanziari dell’operazione non sono stati resi noti.

Immagine tratta da aacrack.co.uk

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati