Expopele, Cotance esorta Lisbona: “Faccia la legge sull’autenticità della pelle e ci aiuti a fare cambiare idea a Bruxelles”

Può arrivare dal Portogallo la spinta ulteriore per costringere (finalmente) la Commissione Europea ad accelerare sulla normazione a proposito dell’uso del termine “pelle”. “Lisbona si dichiara intenzionata a varare una legge nazionale, in assenza di un’iniziativa comunitaria, che disciplini, sul modello di quanto fanno, per esempio, Italia e Belgio, l’impiego della parola pelle, limitandola ai…...

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l'abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati