Fiere: in India IILF per ripartire, in Brasile Inspiramais e Couromoda per innovare

0

Alla manifestazione inaugurale della 33esima edizione di India International Leather Fair (31 gennaio – 3 febbraio) il ministro del Commercio e dell’Industria di Nuova Delhi si è presentato con una promessa (“Porteremo il rimborso del dazio all’export di pelle dall’1,2% al 2,36%”) e una rassicurazione (“L’area pelle è fondamentale per la nostra economia”). Gli operatori del settore, cioè le 500 aziende raccolte a Chennai a rappresentare un ventaglio di imprese che spazia dalla materia prima conciaria, alla pelle lavorata giungendo al prodotto finito, ne avevano bisogno. Perché il 2017 per la pelle indiana è stato un anno critico anche e soprattutto per le “intemperanze governative”. A proposito di fiere di settore a metà gennaio a São Paulo si sono accavallate Inspiramais (16-17 gennaio, salone dei materiali dove hanno esposto circa 10 concerie) e Couromoda (15-18, buyer da 60 Paesi). Chi ha partecipato testimonia un buon volume di visitatori. Temi centrali: innovazione e sostenibilità.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso