Francia, Tanneries Pechdo passa di mano: il socio di minoranza Caroline Krug scala l’azienda

La conceria francese Tanneries Pechdo passa di mano. Caroline Krug, imprenditrice con 12 anni di esperienza nel gruppo LVMH, ha rilevato col sostegno di una banca d’investimenti la maggioranza dell’azienda, nel cui capitale era entrata nel 2014. La conceria, con sede a Millau (città che ospita un polo guantaio), è specializzata nella produzione di pelli bovine e ovicaprine per pelletteria e accessori. A darne notizia è leatherbiz.com che, en passant, nota come il fascino di Tanneries Pechdo derivasse anche dall’essere una delle poche concerie francesi ad essere rimasta indipendente. Il sottinteso, allora, è che essere scalata da una manager dell’alta moda non è poi così diverso dall’essere acquisiti da una conglomerata del lusso.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati