Galles, lotteria per gli allevatori: si vince una poltrona in pelle

Galles, lotteria per gli allevatori: si vince una poltrona in pelle

Una lotteria per aiutare gli allevatori. Primo premio: una poltrona di pelle. A promuovere l’iniziativa è l’imprenditrice gallese Hayley Hanson che, negli ultimi anni, accanto all’allevamento di bovini, ha avviato una produzione di borse e accessori in pelle. Prima del lockdown aveva organizzato una raccolta fondi da devolvere alla Royal Agricultural Benevolent Institution, ma il virus ha costretto ad annullare l’appuntamento. Da qui l’idea della lotteria.

Una poltrona in pelle

Ogni biglietto costerà 5 sterline e sarà in vendita da oggi, 1° agosto 2020, attraverso il portale internet hayleyhanson.co.uk. Il primo premio in palio è rappresentato da una poltrona in pelle di vacca. Tutto il ricavato sarà devoluto alla Royal Agricultural Benevolent Institution, che offre supporto ad allevatori, contadini e dipendenti delle aziende agricole gallesi.

Allevatrice stilista

HayleyHanson nasce e cresce nelle verdi colline del Mid Wales. Rappresenta la quinta generazione alla guida dell’azienda di famiglia a Llandefalle, nel Breconshire. A partire dal 2011 inizia a lavorare la pelle per creare una propria linea di borse e accessori. Nel 2016 lancia il proprio marchio e commercializza i prodotti che realizza a mano nel suo laboratorio artigianale. Il pellame è quello ottenuto dalla macellazione del bestiame da lei stessa allevato insieme quello degli allevatori a lei vicini. “Siamo l’unico marchio al mondo a utilizzare la pelle degli allevamenti gallesi” spiega con orgoglio HayleyHanson del proprio portale.

Nella foto, screenshot del portale fwi.co.uk

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati