India: due morti in conceria nel Tamil Nadu

Foto di repertorio

Due lavoratori a contratto sono morti all’interno della conceria Veera Leather Exports di Ranipet, nella regione indiana del Tamil Nadu. Erano stati assunti per effettuare lavori di pulizia del serbatoio fanghi dislocato nell’impianto di pretrattamento. Durante le operazioni di risanamento, i due operai hanno iniziato a manifestare sintomi di asfissia e a nulla è servito l’intervento di un terzo lavoratore, successivamente ricoverato in gravi condizioni. Il Tamil Nadu Pollution Control Board ha annunciato di aver avviato un’azione legale contro Veera Leather Exports accusata di non aver seguito i protocolli di sicurezza (che prevedono l’utilizzo di macchinari) e di aver effettuato operazioni di pulizia senza avvisare, come previsto dai regolamenti locali, le autorità.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati