La concia a Bruxelles

Cinque domande a Gustavo Quijano (direttore Cotance). Trump e Brexit non hanno interesse a rovinare i rapporti con la pelle UE. Con Mosca e Tokyo, invece, le relazioni sono complesse. Mentre il dumping fa concorrenza sleale, a Bruxelles il compito di trovare regole e metodi condivisi.
Tratto da LaConceria n. 5 – clicca qui per accedere a tutti i contenuti

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati