La pelle di Taipei

Cinque domande a Richard Pai (Presidente CTHW Tannery e ICT). La concia taiwanese chiude il 2016 penalizzata dall’industria calzaturiera, che migra verso il sintetico. Le novità da Cna e India ridisegnano le gerarchie continentali. Dal 2017 si aspetta il riscatto, il futuro passa dalla comunicazione.
Tratto da LaConceria n.3 – clicca qui per accedere a tutti i contenuti

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati