La ricollocazione conciaria di Robiki accelera: prima fase in chiusura. “La seconda ad aprile”

0

La prima fase di costruzione di Robiki, il nuovo distretto egiziano della concia, sarà conclusa entro la fine di febbraio. 82 stabilimenti, 322 unità produttive, 70 piccole concerie pronte a trasferirsi dalla città vecchia del Cairo, 25 aziende già attive in loco: i numeri proposti dalla stampa locale dipingono uno scenario di avanzamento dei lavori già maturo. Fonti ministeriali sostengono che per aprile sarà pronto anche il secondo lotto del cluster (esteso su un’area di 135.000 metri quadri). Il progetto di rilocalizzazione, partito nel 2014, è dunque prossimo alla conclusione. (Foto tratta da reuters.com)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso