Le Rendez-Vous Parisien, 12 concerie francesi in mostra

Le Rendez-Vous Parisien, 12 concerie francesi in mostra

La necessità era quella di trovare un’occasione per presentare le proprie collezioni anche “in presenza”, come si dice di questi tempi. In altre: dar vita a un iniziale ritorno al contatto commerciale fisico. Così, in Francia, 12 concerie hanno deciso di costruire un piccolo evento, ovviando alla scelta forzata di Première Vision di svolgersi solo online (causa decisione dell’Eliseo di vietare eventi con oltre 5.000 partecipanti), per accogliere un selezionato numero di clienti transalpini. Ecco, dunque, il senso di Le Rendez-Vous Parisien, svolto ieri, 15 settembre 2020.

Le Rendez-Vous Parisien

L’appuntamento è stato organizzato da Fédération Française de la Tannerie Mégisserie (FFTM) all’interno del Grand Salon del luxury hotel Hilton Paris Opèra. Ha coinvolto 12 aziende conciarie d’Oltralpe. Nell’ordine: Mégisserie Alran, Tannerie D’annonay-Hcp, Mégisserie Bodin-Joyeux, Tannerie Remy Carriat, Tannerie Gal, Hiriar, Mégisserie Lauret. E ancora: Tannerie Lepuy-Hcp, Mégisserie De Moliere, Tannerie Pechdo, Mégisserie Raynaud Jeune e Mégisserie Rial 1957.

Appuntamento a Milano

Le Rendez-Vous Parisien, come si legge sul portale di FFTM, ha permesso alle concerie presenti di aprire al pubblico, per la prima volta, i campionari studiati per la stagione invernale 2021/2022. Una sorta di anteprima in vista, per alcune di esse, dello sbarco a Milano, la prossima settimana (22/23 settembre, Fieramilano Rho), dove esporranno a Lineapelle – A New Point of View.

 

 

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati