Fiere francesi: Première Vision annulla l’evento fisico e va online

French fairs: Première Vision cancel the physical event to turn online

L’ordinanza dell’Eliseo non lascia margini di manovra. Fino al 31 ottobre 2020, infatti, in il Governo francese ha vietato qualsiasi evento che assembri al suo interno più di 5.000 persone. Conseguenza: Première Vision annulla l’evento fisico in calendario il 15 e 16 settembre 2020 nel quartiere fieristico di Paris-Nord Villepinte. La fiera, dunque, per edizione trasloca online e si svolgerà in modalità esclusivamente digitale.

Première Vision annulla l’evento fisico

A dare comunicazione della cancellazione della fiera parigina è la stessa segreteria organizzativa. In una nota, infatti, si spiega che la conferma delle date di settembre era stata “incoraggiata dalle indicazioni di un miglioramento della situazione sanitaria e dall’apertura dell’Europa dopo il blocco”. Il tutto, nella “massima garanzia di sicurezza” per espositori e visitatori. Però, “le recenti decisioni del governo francese vietano la ripresa di eventi di oltre 5.000 persone fino a dopo il 31 ottobre”. Questo fatto, “insieme alle nuove restrizioni di viaggio in molti Paesi e alla recrudescenza di un aumento del rischio per la salute, hanno portato Première Vision a cancellare l’evento fisico a favore di un format esclusivamente virtuale”.

Dimensione digitale

“Sospendere l’edizione fisica di Première Vision Paris è stata una decisione difficile – commenta Gilles Lasbordes, direttore generale di Première Vision -, alla quale ci siamo rassegnati alla luce delle direttive del governo francese”. Rimane, però, “viva” la dimensione online della fiera francese. Le collezioni degli espositori, si legge sul portale della fiera parigina, saranno, infatti, “disponibili in un click” all’interno di un portale dedicato. In relazione alla decisione di Première Vision, UNIC – Concerie Italiane esprime “rammarico e preoccupazione”. Perché, come già accaduto nei mesi scorsi con APLF Hong Kong, “si tratta dell’annullamento di eventi che hanno sempre saputo creare opportunità di business per le nostre concerie le quali vedono nella ripartenza degli eventi fieristici un segnale di positività e rilancio”.

Nell’immagine, interni di Première Vision (foto d’archivio) 

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati