Marvel Leather: in “Avengers: Endgame” anche la pelle è protagonista

Una pelle da supereroi. Sui grandi schermi di tutto il mondo è in programmazione l’ultimo attesissimo blockbuster della saga Marvel intitolato “Avengers: Endgame”. Una sorta di colossal che mette sotto i riflettori anche la pelle. Uno dei personaggi principali del film, infatti, è Nebula, supercriminale aliena che insieme agli Avengers compie un viaggio fantastico per recuperare le gemme dell’infinito distrutte dal perfido Thanos, suo padre. Un’avventura incredibile ed estremamente pericolosa che Nebula affronta indossando sempre il suo distintivo costume in pelle. Come il suo personaggio, anche i suoi vestiti sono frutto di un’evoluzione continua, anche sentimentale, così quella composizione di pelle color melanzana, con sfumature rosse e viola, finisce per diventare la sua divisa, ma anche una sorta di corazza. Rispetto agli abiti in pelle che indossa negli episodi precedenti della saga, la giacca e i pantaloni di Nebula in “Avengers: Endgame” sono il risultato di ciò che il personaggio ha deciso di diventare: un’eroina positiva. Questa iconica divisa, così distintiva, è stata disegnata dalla costumista Judianna Makovsky, che ha sviluppato gli abiti anche per la saga di Harry Potter e di The Hunger Games. Per questo episodio, così importante, il vestito in pelle è stato impreziosito con degli inserti in metallo sulle maniche che accentuano l’idea di un invecchiamento, sia del capo che del personaggio stesso. Una pelle che, insomma, mostra i segni del tempo e le cicatrici di avventure straordinarie.
Immagine tratta da comicbook.com

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati