Nel nome della qualità dell’entrefino spagnolo: SELAMBQ, progetto che coinvolge 8 top tanneries europee, fa il punto sul primo anno di attività

L’obiettivo è trovare soluzioni all’effettivo decadimento qualitativo di una materia prima conciaria di nicchia e particolarmente apprezzata dalla fascia top del mercato: l’agnello entrefino spagnolo. Le concerie specializzate coinvolte sono 8, le più importanti in Europa: Russo di Casandrino (Italia); Riba Guixa, Colomer/Ledexport, Inpelsa e Bosch Girona (Spagna); Bodin-Joyeux, Megisserie Richard e Megisserie Alric (Francia). Il progetto che promuovono e finanziano si chiama SELAMBQ (Spanish Entrefino Lamb Quality) è stato avviato a fine 2017 e lo scorso 29 novembre in Spagna, nella sede della conceria Adobinve, ha fatto il punto del suo primo anno di attività. SELAMBQ è coordinato da Cotance (Confederation of National Associations of Tanners the European Community) in collaborazione con UNIC – Concerie Italiane, Acexpiel (Asociación Española del Curtido) e FFTM (Fédération Française de la Tannerie Mégisserie) e ha il merito di aver attivato una condivisione trasversale di filiera, portando al suo tavolo anche le associazioni spagnole degli allevatori e dei produttori di carne (Interovic e Anafric). Durante il primo anno, il team di ricercatori guidato da Jose Maria Gonzalez-Sainz (professore di veterinaria presso l’Università di Saragozza) ha mappato, tracciato e analizzato 300.000 pelli di entrefino spagnolo. Risultato: è stata rilevata una specifica varietà di difetti derivanti dal modo in cui gli agnelli sono allevati e macellati, che incide in modo sostanziale sulla qualità del pellame e che, per essere risolta, richiede di migliorare la gestione dei capi. E qui, si entra nella seconda fase di SELAMBQ. Primo step: sviluppare una campagna di sensibilizzazione a monte della filiera. Secondo: stabilire standard condivisi e buone pratiche di allevamento ed abbattimento. Terzo: elaborare certificazioni e strumenti di tutela qualitativa. Il tutto, mentre continuerà la mappatura dei pellami.

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati