Qualcuno ci compra? La conceria francese Colombier cerca nuovo proprietario (c’è tempo fino al 15 marzo)

Anno di fondazione: 1925. Fatturato (2015): attorno ai 3 milioni di euro. Dipendenti: 27. Specializzazione di fascia alta: ovicaprine per calzatura, piccola pelletteria e, soprattutto, guanteria. Nazionalità: francese. Arriva da Saint-Junien, dipartimento dell’Haute-Vienne, Périgord and Charente, la notizia che la storica conceria Colombier (tipica azienda familiare la cui prima pietra fu posta da Leon Colombier) è in vendita. Non si conoscono le ragioni della decisione, che potrebbero, però, risalire alla difficoltà di inserire una nuova generazione tra i bottali. Colombier, esattamente, un anno fa subì un piccolo incendio (andò a fuoco una cappa di aspirazione, ma non ci fu alcuna conseguenza a cose e persone). Il portale locale lepopulaire.fr segnala che i dossier con le offerte di acquisto vanno depositate entro il prossimo 15 marzo e che la pratica di vendita è gestita dall’agenzia Nouvelle Aquitaine, specializzata in sviluppo e innovazione.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati