Rai3 torna nel Comprensorio toscano e racconta la storia di Francesco, 18 anni, che studia per “lavorare nella pelle”

Le telecamere della Rai tornano nel distretto conciario di Santa Croce sull’Arno. Questa volta a finire su Rai3, all’interno del format Il Posto Giusto andato in onda il 3 febbraio, è stato uno studente dell’Istituto Cattaneo di San Miniato, Francesco Martinelli di 18 anni, che insieme ai suoi compagni di classe è impegnato in un’esperienza formativa di alternanza presso i laboratori di PoTeCo (Polo Tecnologico Conciario). Appassionato di calcio, Francesco sogna di fare il portiere, ma progetta per il suo futuro di lavorare nella filiera della pelle, supportato dai genitori, entrambi impiegati nel settore conciario. La giornata tipo di Francesco – tra scuola, stage e tempo libero – introduce il racconto del sistema di formazione professionale territoriale. Oltre l’80% dei ragazzi formati per il settore conciario che escono dai corsi attivati a PoTeCo riescono, poco dopo il diploma, a inserirsi nel mondo del lavoro. I giovani sperimentano le conoscenze acquisite sul campo, lavorando su una manovia e una conceria sperimentali. Il servizio andato in onda durante la trasmissione “Il posto giusto”  si può vedere cliccando qui e skippando al minuto 39 e 40 secondi (se non lo siete già, bisogna registrarsi, ma ci vuole qualche secondo).

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati